• Facebook - White Circle

Coppa Rotary di indoor rowing presso il lago di Candia

March 24, 2019

 

Si è tenuta nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 marzo presso il lago di Candia la prima edizione della Coppa Rotary di canottaggio indoor riservata agli atleti Special Olympics, in concomitanza con il Meeting Giovanile di canottaggio  disputato in contemporanea nelle acque canavesane.

 

Il trofeo, fortemente voluto dal nostro Presidente Roberto Romagnoli, è stato organizzato in collaborazione con il circolo Canottieri Armida di Torino, sotto l’egida della Federazione Italiana Canottaggio e di Special Olympics, ed ha visto la partecipazione di numerose squadre provenienti da tutta Italia.

 

Al termine di due giorni di gare tiratissime e di un emozionante testa a testa con i Canottieri Armida  il trofeo è stato conquistato dai ragazzi dell’Accademia del Remo di Napoli, ma gli applausi vanno, oltre che ai vincitori, anche alle altre compagini partecipanti: Polisportiva Arcobaleno Moto Guzzi di Mandello del Lario, la Missione Sportiva di La Spezia, la Canottieri Tevere Remo e il Circolo Canottieri Lazio di Roma.

 

Vedere l’impegno e la determinazione con cui gli atleti Special hanno gareggiato, lo spirito competitivo ma anche di amicizia con cui si sono confrontati e la gioia nei volti di tutti loro nel ricevere gli applausi di incoraggiamento dei presenti ha fatto sì che si siano vissuti i momenti più forti e più belli di questo anno rotariano. Gli atleti, senza saperlo, hanno fatto proprio il tema presidenziale dell’anno rotariano, “siate di ispirazione”, ed hanno regalato agli organizzatori un ricordo che porteranno nel cuore per molto tempo.

 

Nella gallery sono riportate alcune immagini della due giorni e della premiazione finale, alla quale ha partecipato il Governatore distrettuale Antonietta Fenoglio.

 

 

 

Please reload

FEATURED POSTS:

Successo per la mostra "Pablo Atchugarry e i principali Movimenti Artistici italiani del XX secolo" a Cuorgnè

October 16, 2019

1/10
Please reload

 RECENT POSTS:
Please reload

ARCHIVIO:
Please reload