• Facebook - White Circle
Logo_Creator 150.png
Distretto Rotary 2031
Anno di fondazione:1985
Club Padrino: Rotary Club Ivrea
Benvenuti nel sito web ufficiale del Rotary Club Cuorgnè e Canavese
Nelle pagine seguenti troverete informazioni sul Club e sulla sua storia, sui progetti che sostiene e sulle attività che svolge per il territorio del Canavese

 

 
IL NOSTRO CLUB
Logo 19-20.png

Mark Daniel Maloney, Presidente

Rotary International

A.R. 2019/2020

Dalla primavera del 1985 il RC Cuorgné e Canavese si è consolidato negli anni sotto la guida dei Presidenti che si sono succeduti con l'obiettivo di applicare i valori fondamentali del R.I.:

  • Amicizia

  • Integrità

  • Diversità

  • Servizio

  • Leadership

e di realizzare lo scopo di diffondere il valore del servizio come motore e propulsore ideale di ogni attività e, in particolare, di promuovere e sviluppare relazioni amichevoli tra i Soci e propagare la comprensione reciproca, la cooperazione e la pace a livello internazionale, attraverso la collaborazione tra persone di diverse attività economiche e professionali, unite nel comune proposito e nella volontà di servire.

In questo modo il Rotary contribuisce ancora alla promozione umana e alla costruzione di una pace vera ed autentica, possibile, basata sulla centralità dell'uomo e della sua dignità, senza discriminazioni di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e ceto sociale.

 

 
I PRINCIPALI SERVICES REALIZZATI

Tutti i Presidenti che si sono succeduti alla guida del Club hanno vissuto il proprio incarico con lo spirito di servire al di sopra di ogni interesse personale, impegnandosi di far crescere una amicizia sincera tra tutti i Soci e garantendo un contributo personale di idee e passione, che ha arricchito il Club e fatto lievitare l'effettivo.

Ogni Presidente ha dedicato grande attenzione alla attuazione di importanti services per le Comunità locali e a livello internazionale: tra i più significativi possono essere citati, oltre ai contributi annui versati al Fondo Programmi della R.F. e al Programma Polio Plus, per la eradicazione della poliomielite, le campagne per l'informazione sulla Dislessia, il trattamento delle disabilità con la Ippoterapia, il restauro di Quadri e Affreschi in Chiese di Rivarolo, Cuorgné e San Ponso, e al Castello Malgrà a Rivarolo, l'aiuto alle popolazioni locali colpite dalle alluvioni della fine del secolo scorso, il dono di una ambulanza alla CRI di Rivarolo, il restauro della maggior parte delle Cappelle della Via Crucis del Sacro Monte di Belmonte, un significativo contributo al Museo degli Antichi Mestieri e al Centro di Documentazione di Casa Ruella a Traversella, gli interventi nel Parco del Gran Paradiso.

Negli anni del nuovo secolo sono da ricordare l'apertura di un Panificio ad Akure, in Nigeria, che occupa ancora una ventina di giovani, e realizzato con una Global Grant, insieme ai Club del Gruppo Alpi; la sponsorizzazione e la partecipazione alla gestione del Campus Distrettuale di Noli; l'acquisto di apparecchiature per l'IRCC di Candiolo; l'aiuto all'allestimento e all'aggiornamento della Casa per gli Amici di Francesco-Onlus, che assiste i ragazzi autistici; il supporto al Progetto di Comunicazione Facilitata all'Istituto di Istruzione Superiore XXV Aprile di Cuorgné, con la Prof. Eva Beruatto; l'organizzazione e la sponsorizzazione dello Screening dell'Aneurisma dell'Aorta Addominale; la partecipazione al restauro dell'Edicola Funeraria del Gen. Giacinto Pullino, costruttore del Delfino, il primo sottomarino italiano; la distribuzione annuale di centinaia di Pacchi di Natale alla Charitas e alla S. Vincenzo.

Negli ultimi anni sono stati fatti importanti interventi in aiuto all'informatizzazione nelle scuole; sono stati sponsorizzati corsi di sensibilizzazione per genitori e studenti della Val Chiusella sui crescenti rischi di alcol, droga e cyberbullismo; distribuiti numerosi Premi Bontà a persone meritevoli nel Territorio; finanziato il Progetto P.A.S.S. ( Progetto Andrologico di Screening per Studenti ); stanziati fondi per il Centro Diurno per Autistici Adulti in fase di realizzazione all'ex ospedale di Castellamonte; sviluppato un grande progetto per l'introduzione della Pet Therapy in sei Case di Riposo del Territorio, con il coinvolgimento in un Contest di Video Story Telling degli studenti degli ultimi anni delle Scuole Superiori di Ivrea e dell'Alto Canavese; il RC Cuorgné e Canavese ha anche aderito al Service in Aiuto alle Famiglie Fragili, in collaborazione con la Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta.

Per l'avvicinamento dei giovani agli ideali rotariani, il Club ha favorito la fondazione e seguito la crescita del Rotaract Club Cuorgné e Canavese.

A seguito delle innovazioni approvate dal Consiglio di Legislazione del R.I. nel 2016, il RC Cuorgné e Canavese ha offerto a due Rotaractiani la possibilità di far parte contemporaneamente del Rotary, con esenzione dal pagamento della quota annuale fino al compimento del 33° compleanno, per loro e per gli ex Rotaractiani che vengono accolti nel Rotary.

Infine il Club ha collaborato per numerosi Services con l'I.I. Wheel Club Cuorgné e Canavese, fondato nel 1992 da un gruppo di mogli di Rotariani.

Obiettivo continuo del RC Cuorgné e Canavese è di applicare i valori fondamentali del Rotary e di agire sempre più efficacemente per risolvere i problemi e le necessità delle Comunità del Territorio in cui opera.

 
CONTATTI